Due chili di coca sepolti nel giardino di casa insieme a un revolver. Questa la scoperta della Squadra mobile di Frosinone coordinata dal dottor Flavio Genovesi che in mattinata ha trovato un tesoretto niente male e arrestato un imprenditore di Cervaro di 34 anni. L'uomo, A. V., già noto alle forze dell'ordine è stato trovato nella disponibilità del grosso carico di coca di circa 2 chili, ma ancora in corso di valutazione: frazionata in più parti, era stata sepolta nel giardino insieme a una pistola. Elementi ora al vaglio della Mobile, coadiuvata dall'unità cinofila e dai colleghi del Commissariato di Cassino. Indagini serratissine.