Il Covid-19 fa saltare la festa più attesa dell'anno in città. Il Comitato festeggiamenti Santissimo Crocifisso, con una lettera che lascia l'amaro in bocca, ha comunicato lo stop forzato per quest'anno all'appuntamento che richiama sempre moltissime persone.

«Cari amici, cari sostenitori, isolani e non, è stata una decisione sofferta, che mai avremmo pensato di dover prendere. Fino all'ultimo abbiamo sperato di riuscire ad organizzare ugualmente i festeggiamenti civili del Santissimo Crocifisso, ma le restrizioni ancora in atto, l'incertezza per il futuro, il timore di non poter realizzare una festa come eravamo abituati a fare e il poco tempo che oramai ci separa, ci vedono costretti, per quest'anno, a rinunciare. Ma come Comitato ci siamo e continueremo sempre a lavorare per la nostra città, in attesa di tempi migliori».