Una nottata di liti, risse e assembramenti in vari punti del centro storico tra giovani del posto e coetanei giunti da altri centri. La serata inizialmente tranquilla si è così trasformata in scene da far west dove ai bicchieri di birra, e forse anche altro, si sono sostituiti in breve tempo calci e pugni con momenti di puro caos tra vicoli e viuzze del vecchio borgo. Tra i protagonisti della notte di violenza soprattutto giovanissimi con alcuni segnali che già si erano avuti nelle settimane passate. Il tutto è accaduto nel cuore della notte davanti a decine di ragazzi e ragazze in sfregio a tutte le regole contro gli assembramenti e al rispetto dell'uso della mascherina. Alcol e droga tra i motivi delle scorribande notturne. E non è una novità.

Lo sfogo di Alfieri
La notizia delle risse e liti è deflagrata soprattutto a seguito di due post del sindaco Domenico Alfieri. Se a denunciare l'accaduto è un primo cittadino è chiaro che si è giunto ad un punto di non ritorno.
«Se qualcuno pensa che Paliano sia diventato un far west si sbaglia di grosso - inizia così il suo primo post su Fb - Quanto accaduto con risse in vari punti della città è inconcepibile e inaccettabile. Farò tutto ciò che è di mia competenza affinché non accada più. L'ho già scritto nei giorni scorsi, la città merita il giusto rispetto». Ma a distanza poco Alfieri, sempre sulla sua pagina Fb, ha rincarato la dose annunciando di aver incontrato le forze dell'ordine.
«A seguito degli spiacevoli fatti della notte scorsa oggi (ieri ndr) ho intrattenuto un lungo colloquio con i rappresentati della polizia locale e dei carabinieri di Paliano. Martedì - invece - alle 14 ho convocato i titolari degli esercizi commerciali dei bar. L'amministrazione, le istituzioni preposte al controllo e la sicurezza e i titolari dei bar ognuno deve fare necessariamente la propria parte, affinché tutto ciò non si ripeta più. Paliano non è un set di Gomorra».

Indagini e reazioni
Sui fatti accaduti la scorsa notte girano dei video e anche su questi si sta basando l'azione investigativa dei carabinieri della locale Stazione diretta da Belloni che potrebbe portare a delle conseguenze a breve. E visto quello che accadendo nella notte a Paliano potrebbero rischiare anche le attività commerciali. Soprattutto per gli assembramenti.