Una mamma e i suoi due figlioletti, di 15 mesi e 5 anni, sono morti davanti davanti agli occhi terrorizzati del fratello maggiore delle due piccole vittime, di 9 anni. La tragedia si è consumata ieri ad Albizzate, in provincia di Varese. Le vittime sono state travolte dal cornicione di un ex fabbricato industriale

Il fratellino si è salvato perché era dall'altro lato della strada. Terribile la scena che si sono trovati di fronte i soccorritori in via Marconi. A piombare sui passanti in strada è stato un lungo cornicione, che ha tirato giù un'ampia porzione lungo il fronte dell'edificio. Ben 73 metri di cemento, coppi e mattoni, che non hanno lasciato scampo alla 38enne di origini marocchine e ai due figli.

Immediati i soccorsi, ma per la donna e il bimbo di 5 anni, che era in bicicletta, non c'era più nulla da fare. La piccola di 15 mesi, che si trovava nel passeggino, è stata trasportata in elicottero in gravi condizioni all'ospedale di Gallarate, dove è morta poco dopo l'arrivo per le ferite riportate. Ferita anche una donna di 42 anni, che è stata trasportata all'ospedale di Gallarate non in pericolo di vita.

Per estrarre i corpi delle vittime ci sono volute diverse ore. L'intera area è stata isolata e l'edificio è stato messo in sicurezza insieme con il fabbricato 'gemello'. La procura di Busto Arsizio ha aperto un'inchiesta per omicidio e disastro colposo, al momento a carico di ignoti.