Un settantunenne è stato salvato dal nipotino di soli 5 anni. L'uomo, affetto da diabete, ha avuto un malore causato probabilmente da un calo ipoglicemico ed è scivolato nel corso d'acqua Rio Secco. Il bimbo, che era a passeggio con il nonno, quando ha visto l'anziano scivolare ha iniziato a urlare richiamando l'attenzione di un passante che ha chiamato immediatamente i carabinieri. L'uomo, anche lui anziano, ha atteso l'arrivo dei militari per entrare in acqua e aiutare il settantunenne. Con lui in acqua si sono buttati anche gli uomini dell'Arma della pattuglia giunta sul posto, il maresciallo Nicandro Rampone e l'appuntato Michele Camedda della Compagnia di Cassino. L'anziano è stato tratto in salvo e soccorso, sul posto è arrivata anche un'ambulanza che lo ha trasportato al Pronto soccorso del Santa Scolastica vigile e non in pericolo di vita. Tanta paura ma tutto si è risolto nel migliore dei modi.