Ha discusso con la moglie e ha creato il panico alla villa comunale di Frosinone e in via Mastroianni. Protagonista un trentaquattrenne di Ceccano. Sul posto gli agenti della polizia e gli operatori del 118 per calmare l'uomo. È successo oggi pomeriggio. La chiamata alle forze dell'ordine è arrivata intorno alle 18.

È stato segnalato un uomo in evidente stato di alterazione che prima discuteva con una donna (la moglie) e poi ha iniziato a correre passando anche tra le auto in transito in via Mastroianni. Necessario l'intervento della polizia che ha evitato il peggio. Fortunatamente l'uomo non ha aggredito nessuno e non ha danneggiato nulla, ma grande è stato lo spavento anche delle persone che erano alla villa comunale e nelle auto in transito nella zona della parte bassa del capoluogo.

Necessario anche l'intervento del personale medico per le cure al trentaquattrenne che, sembrerebbe, avesse alzato un po' troppo il gomito.