Nella giornata di ieri, a Fondi, i carabinieri della locale Tenenza hanno eseguito un ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Latina nei confronti di un 80enne della zona. "Nonno pusher", infatti, era già agli arresti domiciliari e, dovendo scontare la pena residua di nove anni, quattro mesi e 21 giorni di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato prelevato dalla sua casa. Al termine delle formalità di rito in caserma, l'anziano è stato condotto nel carcere di Latina, dove espierà la pena.