Nella mattinata di ieri i carabinieri della locale Stazione, concluse le indagini scaturite dalla denuncia formalizzata il 1° giugno dalla titolare di un'azienda di Pontecorvo, hanno denunciato un 57enne del posto che si è reso responsabile del reato di "furto aggravato" ai danni della donna. Le indagini dei militari, grazie anche alle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza a circuito chiuso installato presso l'attività commerciale, hanno accertato che l'indagato, dopo essersi introdotto nel deposito della ditta, è riuscito a sottrarre circa 150 litri di carburante, due cassette con attrezzi da lavoro, due batterie per automezzi e diversi metri di cavo elettrico.