Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nel tardo pomeriggio di ieri nel territorio del comune di Patrica, per recuperare due escursionisti dispersi sui Monti Lepini.

I due, entrambi di 62 anni e residenti in Ciociaria, hanno lanciato l'allarme dopo essersi accorti di aver perso l'orientamento su un sentiero sul monte Cacume. Per il recupero è stata attivato lo strumento tecnologico SMS Locator in dotazione al Soccorso Alpino che - con il consenso dei dispersi - permette di individuare la localizzazione di massima di un telefono cellulare.

I due sono stati dunque raggiunti e riaccompagnati alla propria macchina non avendo alcuna necessità di tipo sanitario. A supporto delle operazioni anche la Questura, i Carabinieri e i gruppi di Protezione civile locale.