Sono fissate per oggi pomeriggio alle 15.30 le esequie di Andrea Ferretti, il trentanovenne di Giuliano di Roma che ha perso tragicamente la vita martedì scorso in un incidente stradale a bordo del suo scooter sulla Monti Lepini, all'altezza di Patrica. I funerali si svolgeranno davanti all'oratorio "Don Alvaro Pietrantoni", nel centro storico del paese lepino, e si prevede una notevole affluenza. Sarà in ogni caso garantito il rispetto delle norme di distanziamento e bisognerà presentarsi in ogni caso muniti di mascherina.

E arriva l'accorato e sentito ricordo di Daniele Maura, che già poco dopola notizia della tragedia aveva affidato a un post su Facebook i suoi pensieri, citando una nota canzone di Guccini. «Ad Andrea mi legavano un grande affetto e una grande amicizia – ha dichiarato il presidente del Consiglio provinciale – dovuti al fatto che per diversi anni siamo stati coinvolti insieme nel progetto dell'Hermes Giuliano di Roma, squadra di calcio delnostro paese, io da presidente e lui da calciatore e capitano.

Con Andrea Ferretti l'Hermes ha vinto due campionati ed è l'unico calciatore giulianese ad aver ottenuto questo piccolo record. Insomma ad Andrea mi legano tanti bei ricordi di sport e amicizia e perciò, a titolo personale, ma anche in qualità di presidente dell'Hermes, voglio ricordare con affetto questo ragazzo che ci ha lasciati troppo presto e mandare un forte abbraccio alla sua famiglia».

In tanti ora aspettano di poter rendere questo pomeriggio omaggio ad Andrea, la cui scomparsa rappresenta un duro colpo per la piccola comunità, ai cui abitanti il ragazzo aveva saputo regalare molte gioie in quel campo di calcio che fin da bambino aveva frequentato con successo.