La rata dell'Imu in scadenza il prossimo 16 giugno si potrà pagare entro il 31 luglio. A deciderlo è stata l'amministrazione del sindaco Franco Moscone. Un provvedimento che nasce con l'intento di aiutare i cittadini in questo momento di difficoltà dovuto alla pandemia.

«L'amministrazione comunale - ha spiegato il sindaco Franco Moscone - nell'ottica di attuare misure che possano aiutare i contribuenti di Casalvieri in questa situazione di grave crisi economica, ha disposto la possibilità del pagamento dell'acconto Imu in scadenza il 16 giugno fino al 31 luglio 2020, senza applicazione di sanzioni e interessi, ad esclusione degli immobili di categoria D che pagano l'Imu direttamente allo Stato».
Un provvedimento importante che aiuta concretamente le famiglie che si trovano in condizioni di forte difficoltà.

È è lo stesso primo cittadino Franco Moscone a spiegare il motivo che ha spinto la sua amministrazione ad adottare questo provvedimento: «L'obiettivo di tale decisione è quello di salvaguardare il tessuto economico del territorio comunale e agevolare i contribuenti che hanno difficoltà al pagamento nei termini previsti dalla legge»