Un periodo di emergenza prolungata che richiede modifiche e aggiustamenti in itinere. Per questo dal servizio amministrativo del comune di Monte San Giovanni Campano è stata determinata la proroga della scadenza dei voucher alimentari. Ci sarà tempo fino al 30 giugno perché gli aventi diritto, come da debita graduatoria stilata, possano utilizzare i buoni spesa presso gli esercizi commerciali che hanno già palesato manifestazioni di interesse ad accettare i suddetti voucher. Il saldo degli stessi è appannaggio dell'ente, stando alla stipula della convenzione tra lo stesso comune e gli aderenti tra i commercianti.

L'ente, stando alle valutazioni in merito al continuum della crisi economica, si riserva la possibilità di dar luogo ad una proroga ulteriore qualora ne venisse riscontrata la necessità. Per la solidarietà alimentare al Comune di Monte San Giovanni Campano sono stati destinati in totale 158.420 euro. Una cifra arrivata da due diverse canali: 50 mila euro inviati dalla Regione Lazio mentre la restante parte dal Governo centrale. Un importante fondo dunque, necessario a sostenere le famiglie in difficoltà economica anche e soprattutto nei bisogni quotidiani.