Al via il workshop del restauro dell'affresco raffigurante San Sisto, conservato nell'Episcopio alatrense e attribuito al Cavalier d'Arpino. L'iniziativa è a cura dell'associazione "Gottifredo", con la Diocesi di Anagni-Alatri, nell'am bito del progetto "Coworking Gottifredo 2", realizzato con il sostegno della "Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale". Il workshop inizierà domani alle 9.30 e proseguirà secondo un calendario definito dalla restauratrice Maria Letizia Molinari; la conclusione è prevista entro il 10 luglio.

Responsabile del workshop è il professor Mario Ritarossi, storico dell'arte, docente del Liceo Artistico di Frosinone. Un convegno di presentazione dell'affresco restaurato si terrà sabato 11 luglio. Il workshop prevede lezioni di formazione sulla tecnica dell'affresco neltardo '500, le metodologie del restauro, l'opera del Cavalier d'Arpino, il contesto storico-artistico in cui è maturata l'opera alatrense, la figura del committente il vescovo Egnazio Danti.

Al workshop possono iscriversi gratuitamente studenti e diplomati di Licei Artistici, Accademie delle Belle Arti, corsi universitari di Beni Culturali. I posti disponibili sono 6. Nel caso di un numero di iscrizioni superiore, c'è la possibilità di formare due gruppi. Le domande all'associazione "Gottifredo" dovranno essere presentate, tramite mail (ass.palazzogottifredo@gmail.com), entro quest'oggi alle ore 17. Il convegno di presentazione sarà aperto agli interessati(mail aass.palazzogottifredo@gmail.com da inviare entro le 17 del giorno 9 luglio): verrà data comunque precedenza agli iscritti degli istituti prima menzionati.

L'ammissione sarà decisa a giudizio insindacabile dall'associazione "Gottifredo", d'intesa con restauratrice e responsabile del workshop. Per ogni informazione, è attiva la segreteria organizzativa (dottoressa  Giulia Padovani, 320.177.42.69).