La farmacia comunale riaprirà al pubblico lunedì prossimo, 8 giugno. Dopo l'inventario, durato una settimana, il servizio sarà nuovamente attivo dopo il passaggio dalla vecchia alla nuova gestione. «L'apertura della farmacia comunale ci sarà lunedì - ha confermato l'amministratore della società Ambiente e Salute Srl, Ennio Mancini -. I servizi della farmacia comunale riprenderanno a tutti gli effetti, con l'apertura al pubblico, lunedi alle 8.30. Sono state garantite tutte le maestranze, abbiamo mantenuto i posti di lavoro dei nostri ottimi professionisti. È mutata soltanto la proprietà. Non abbiamo licenziato nessuno, di nuovo abbiamo solo il direttore farmacista. Insomma, abbiamo salvaguardato tutti».

Il nuovo direttore è il dottor Francesco Nota che dovrà traghettare la farmacia comunale fino a quando non verrà individuato il direttore definitivo. «Certamente faremo un avviso di selezione pubblica per titoli e per esami. È obbligatorio farlo», ha aggiunto Ennio Mancini che ha accettato anche questa nuova sfida. Oltre alla gestione della raccolta dei rifiuti urbani, infatti, ora anche la farmacia è entrata a tutti gli effetti sotto il controllo della società municipalizzata guidata da Mancini.