E' morto oggi l'eroe della battaglia di Piedimonte San Germano, il colonnello polacco Marian Tomaszewski. L'ufficiale fu tra i protagonisti, durante la seconda guerra mondiale, del furioso combattimento che ebbe come teatro la cittadina vicina a Cassino. Una battaglia epica combattuta lungo quella che era la Linea Hitler, molto meno conosciuta della Linea Gustav e della battaglia di Montecassino, ma non per questo meno cruenta e determinante per l'avanzata delle truppe alleate verso Roma. In prima linea ci furono proprio i soldati polacchi, decisivi, con il loro coraggio e la loro abilità, per sfondare la Linea Hitler e permettere la marcia su Roma e quindi il cammino verso la liberazione dell'Italia. 

In questa battaglia si distinse in modo particolare il colonnello Marian Tomaszewski, appartenente al VI Reggimento Corazzato Bambini di Leopoli, Cittadino Onorario di Piedimonte San Germano. Che oggi, come ha comunicato poco fa il sindaco Gioacchino Ferdinandi, è morto all'età di 98 anni. A lui e alla sua famiglia il Sindaco ha rivolto un messaggio di cordoglio e vicinanza.