I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato due cittadini romeni, di 30 e 24 anni, con precedenti per reati specifici, per furto aggravato all'interno di un cantiere edile. La scorsa notte, transitando in via della Stradella, i Carabinieri della Stazione di Labico, dopo aver notato un cancello divelto fuori una casa in ristrutturazione, hanno sorpreso i due mentre caricavano elettrodomestici e materiale edile in un'auto.

Alla vista della "gazzella", i complici hanno cercato di scappare per evitare l'arresto, ma i Carabinieri di Labico hanno bloccato la via d'uscita e li hanno bloccati. Gli arrestati sono stati accompagnati in caserma e trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo. I Carabinieri hanno recuperato tutta la refurtiva, del valore complessivo di 2.800 euro, poi restituita ai legittimi proprietari.