Se ne va Stefano Polidori: a soli 44 anni lo chef castrese lascia un vuoto incolmabile nel cuore dei familiari, dei colleghi e degli amici. La sua è stata una vita interamente dedicata alle due passioni, la cucina e la ristorazione, che lo hanno reso noto in tutta la provincia quale cuoco e gestore di ristoranti.

Negli ultimi anni era costretto su una sedia a rotelle a causa di un brutto incidente accadutogli nel 2017, ma non si era dato per vinto e con grande forza di volontà aveva continuato a vivere la vita nel modo che più gli piaceva, cioè dedicandosi alla ristorazione e in particolare all'attività dell'Osteria del Grillo di San Sosio.

In modo unanime i suoi amici e concittadini hanno espresso grande cordoglio per Stefano, che «sapeva farsi voler bene da tutti». Un sentito ricordo è stato manifestato anche dai colleghi ristoratori. Oggi alle 15, nella chiesa di San Sosio, si sono svolti i suoi funerali.