La scia bianca continua ad accompagnare le giornate dei sorani che incuriositi e preoccupati fotografano di giorno e di notte quello che succede lungo il letto del fiume Liri.

Con la complicità del buio il fenomeno sembrerebbe più accentuato tanto di arrivare a parlare di presenza di schiuma nel Liri. Il tratto cittadino è quello più attenzionato dai sorani, anche se proprio ieri i tecnici dell 'Arpa sono stati contattati per i rilevi delle acque di un canaletto in località pontrinio per la presenza sospetta di un liquido di color verde.

Ora si aspetta che gli organi competenti facciano chiarezza. Intanto in città si teme per il rischio ambientale.