Tensione alle stelle tra gli ambulanti e la Polizia Locale per la ridefinizione degli spazi per il mercato settimanale. L'assessore al Commercio Floriana Retarvi, accompagnata dagli agenti della Polizia Locale (comandante ed ufficiali subalterni), dal dirigente e funzionari dell'ufficio commercio e dai geometri dell'ufficio tecnico, ha incontrato alcuni ambulanti guidati dal rappresentante di categoria Antonio Morini (CCIAA). Il contrasto tra gli interessati per ridefinire gli spazi in vista della possibile riapertura del mercato del mercoledì è stato aspro, e si è rischiato di venire alle mani. Agli itineranti inviperiti - "sono tre mesi che non lavoriamo, come diamo da mangiare alle nostre famiglie?" - si cercava di spiegare che non potrà essere come finora è stato. Trattative in corso.