Evade dai domiciliari nel 2008, arrestato dopo 12 anni. Sono stati i militari della Stazione di Roccasecca a dare esecuzione a una pena di 10 mesi nei confronti di un cinquantenne di Roccasecca già noto per i reati contro il patrimonio e la persona. L'uomo era stato sottoposto alla misura dei domiciliari per rapina, porto abusivo di armi e ricettazione. Poi l'evasione e ora la nuova misura a suo carico (sempre ai domiciliari).

I militari della Compagnia di Pontecorvo hanno inoltre denunciato per danneggiamento un ventiduenne del posto: il giovane è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza mentre danneggiava i contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani in pieno centro. Il ventiduenne era già noto per reati contro il patrimonio e la persona