La fase due entra nel vivo con l'apertura di tante attività commerciali. Ma oggi a Cassino si apre anche la "fase bike". Di cosa si tratta? Già nel Consiglio comunale di venerdì è stato deliberato l'ok all'iniziativa del consigliere Renato De Sanctis per incentivare la mobilità sostenibile. Di pari passo l'amministrazione sta lavorando al progetto della ciclabile per collegare l'attuale pista del lungofiume con il centro della città, la stazione ferroviaria e il Campus universitario.

In attesa che questi progetti a medio-lungo termine possano vedere la luce, questa mattina si è invece concretizzata un'altra importante iniziativa: sono state riparate quasi tutte le bici a pedalata assistita che erano abbandonate sotto il comune e saranno a disposizione di dipendenti comunali e vigili, degli amministratori e di tutti i ragazzi del servizio civile che si sposteranno per la città. I consiglieri Riccardo Consales ed Arianna Volante sono andati all'università per verificare come rimettere in funzione anche le altre bici, quelle che collegano università e stazione. Inizia insomma la fase bike!