«Una raccolta fondi per l'ospedale di Frosinone. Avrebbe un valore enorme sul piano sanitario, operativo e perfino simbolico». Ad avanzare la proposta è il dottor Norberto Venturi, consigliere comunale di Frosinone ma soprattutto medico. Venturi è uno di quelli che è rientrato in servizio dalla pensione proprio per dare una mano dopo lo scoppio della pandemia anche in provincia di Frosinone. Infatti sta lavorando presso il Pronto Soccorso. Rileva: «La risposta che è stata data dall'ospedale di Frosinone (ma più in generale da tutta la sanità provinciale) è stata semplicemente straordinaria. Il Fabrizio Spaziani si è trasformato in Covid hospital e in hub di riferimento.

Ma quello che sinceramente non scorderò mai è il modo con il quale si è lavorato in questo mesi. Mi riferisco a tutti: medici, infermieri, ausiliari, amministrativi. E poi il rapporto che si è creato con i cittadini. È come se fosse scoccata una scintilla e che tutti si siano resi conto di quanto sia importante la struttura ospedaliera del capoluogo. Un rapporto di simbiosi che deve assolutamente continuare. Penso che una raccolta fondi per dare un contributo al consolidamento di una struttura eccellente come il Fabrizio Spaziani possa rappresentare altresì un elemento di spessore sociale ed identitario. Ritengo che il Comune di Frosinone possa in qualche modo ricoprire il ruolo di ente patrocinatore di un'operazione di questo tipo. Ecco perché ho ritenuto opportuno avanzare direttamente al sindaco Nicola Ottaviani questa proposta.

Ci sono momenti nella vita politica ed amministrativa di una città che devono essere vissuti come comunità. Per un salto in avanti collettivo. La pandemia da Covid-19 ha avuto un impatto terribile anche sul nostro territorio, ma proprio in un momento difficile come questo è emerso altresì il carattere dei frusinati. E devo dire che sarebbe davvero un peccato far cadere un'occasione del genere. Una raccolta fondi per l'ospedale è un'opzione straordinaria sotto ogni punto di vista». Il sindaco Nicola Ottaviani apre alla proposta di Norberto venturi. Argomenta il primo cittadino: «Si tratta di un'ottima proposta, sicuramente percorribile. La premessa è d'obbligo: in questa pandemia da Covid-19 tutto il personale sanitario merita un plauso da parte di tutti. E l'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone è un fiore all'occhiello di questa città.

Dirigenti, medici, infermieri, ausiliari e personale amministrativo hanno dimostrato con i fatti cosa significhi stare in prima linea. Altro che timbratura del cartellino. Su ipotesi e proposte costruttive come questa si deve rispondere in maniera positiva e corale. Certamente non esistono logiche di maggioranza, né si deve guardare alla militanza politica del singolo consigliere comunale. Oppure dove siano seduti gli amministratori in consiglio comunale. Ci sono dei temi che appartengono a tutti, anzi appartengono alla città. Una raccolta di fondi per potenziare l'ospedale Fabrizio Spaziani sarà utile anche per saggiare sentimenti di condivisione, di appartenenza e di identità di questa città».