Un compleanno davvero speciale, perché è il centesimo e perché lei, Enea Paniccia, nata un secolo fa, ha dovuto far ricorso alla tecnologia per sentire tutto l'affetto dei suoi cari.

A causa dell'epidemia, i figli Roberto, Ennio e Giuliana, con i suoi nipoti e pronipoti, le hanno organizzato una festa on line in collegamento con Villa Algisa, ad Arce, dove nonna Enea è ospite. Il sindaco Luigi Germani e il vicesindaco Sara Petrucci le hanno donato una targa ricordo a nome di tutta la comunità.