La scorsa notte, complice il buio dei vicoli del centro storico, sono state abbandonate buste di rifiuti contenenti un po' di tutto. Chi ha lasciato i rifiuti non si è curato di pensare che proprio lì, alle spalle della chiesa di San Francesco, si trova l'immagine della Madonna venerata da molti fedeli specialmente in questo mese mariano. A due passi da corso Volsci, un esempio di come non si vuole bene alla propria città.

Quanto avvenuto potrebbe essere correlato al fatto che il primo maggio era un giorno festivo e la raccolta dell'umido non è avvenuta, come annunciato nei comunicati dalla società Ambiente e salute Srl, ma certamente non è una giustificazione plausibile per abbandonare in strada, a ridosso di una chiesa, buste d'immondizia solo perché non si ha la pazienza di aspettare il nuovo passaggio degli operatori ecologici per la raccolta porta a porta dei rifiuti.