Un malore improvviso poco prima di pranzo, a casa. Quel malore, però, non accennava a diminuire e a lasciare Nadia. Così, vista la situazione, è stato allertato il 118. E Nadia Belli, 49 anni, vicesindaco di Pontecorvo, è stata trasportata a Cassino, al Santa Scolastica. Poi l'aggravarsi della situazione e la decisione di trasferirla a Roma, al San Camillo.
"Un momento drammatico - ha affermato il sindaco Anselmo Rotondo fortemente scosso da quanto accaduto - L'unica cosa che mi sento di dire in questo momento è: forza Nadia, siamo tutti con te e siamo sicuri che ce la farai".