Una lettera all'assessore regionale all'Istruzione, Claudio Di Berardino, per chiedere l'assegnazione di un bonus da 500 euro alle famiglie disagiate, quale contributo per l'acquisto di computer o tablet da impiegare nella didattica a distanza.

È stata inviata ieri dal consigliere comunale frusinate nonchè delegato al Consiglio Nazionale Anci, Danilo Magliocchetti, che si conferma uno dei più attivi amministratori in questo periodo di emergenza. A tale scopo, Magliocchetti ricorda che la Regione ha lanciato il "Progetto classe virtuale" da 2,7 milioni, con cui si prevede la concessione di un contributo di 3.000 euro a istituto.

Questi fondi serviranno a favorire varie modalità didattiche "e-learning" per garantire la formazione. «Tuttavia molte famiglie, in questo momento di crisi - commenta il consigliere - non possono fornire ai propri figli strumenti informatici adeguati. La Regione pertanto, potrebbe istituire per i bisognosi il bonus come contributo all'acquisto dei computer».