I disoccupati a partire dal trentesimo anno di età avranno la possibilità, fino alle 12 di venerdì 9, di aderire all’avviso pubblico di ricollocazione della Regione Lazio. Un progetto pilota del bando che rientra nella nuova programmazione del fondo europeo 2014-2020, finanziato per circa 5 milioni di euro e che si va ad aggiungere ad altri bandi ancora attivi come “Garanzia Giovani” e “Innovazione: Sostantivo Femminile”.

Il caso Circolo Pd e Comune si “contendono” a suon di domande i senza lavoro. Duemila posti in tutta la regione
La precedenza nella graduatoria va a chi è privo di occupazione da poco tempo e a chi, a parità di requisiti, è più giovane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Contenuto sponsorizzato