Schianto sulla Casilina, in territorio di Castrocielo. Coinvolti, nel tardo pomeriggio, il conducente di una Jeep e una ragazza alla guida della sua Opel Tigra. Per cause ancora da accertare, l'uomo di circa 60 anni e la ragazza - poco più che ventenne - sono stati coinvolti in un violento impatto che ha reso necessario l'intervento di due ambulanze e di una pattuglia dei carabinieri.

Piuttosto violento lo schianto che ha portato entrambi, residenti nel Cassinate, al Santa Scolastica di Cassino: i medici, dopo un primo intervento, hanno valutato che le loro condizioni fossero piuttosto serie tanto da trasferirli in ospedale dove sono stati classificati come codici gialli, affidati ai medici del Pronto soccorso e sottoposti a tutti gli accertamenti clinici del caso.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti sembrerebbe che dopo l'incidente ci sia stata una perdita di benzina sull'asfalto. Per questo è stato necessario utilizzare della segatura per cercare di assorbire il carburante. Le indagini sono state affidate agli uomini dell'Arma della Compagnia di Pontecorvo per stabilire l'esatta dinamica dei fatti.