Il Città Monte San Giovanni Campano ha scelto il nuovo allenatore. Dopo l’esonero di mister Daniele Cinelli e la partita di domenica scorsa condotta dal tecnico della Juniores Damiano Valenti il sodalizio monticiano ha annunciato l’arrivo in panchina di Fabrizio Perrotti, allenatore che non ha certo bisogno di presentazioni con esperienze in Serie D a Isola Liri, Ferentino, Boville Ernica, Morolo, Gaeta, Giada Maccarese e a San Cesareo nell’ultimo campionato.
Il “Principe”, come ancora oggi viene chiamato dai tifosi del Frosinone, può vantare, da calciatore, un curriculum di tutto rispetto essendosi cimentato in serie B, serie C1, serie C2 e serie D, per un totale di oltre 300 presenze e 79 gol realizzati con le casacche di Cesena, Venezia, Vis Pesaro, Empoli, Frosinone e Sora.
A Fabrizio Perrotti, quindi, il compito di risollevare la formazione monticiana dal penultimo posto della classifica del girone B e riportarla quanto prima in zona salvezza. Primo impegno del nuovo corso la sfida casalinga di domenica, al “San Marco”, contro la capolista Cassino. E all’esordio si troverà di fronte il figlio, Mattia, ingaggiato la settimana scorsa dalla compagine cassinate, decisa a centrare il salto in serie D.
E adesso per il direttore sportivo Angelo Bottoni è tempo di trovare i giusti correttivi alla rosa dopo l’addio di Cirelli e l’arrivo di Movila, in gol domenica a Gaeta.