Dopo il ritiro di ieri all’Hotel Universo di Fiuggi, parte oggi la decima edizione del “Roma Caput Mundi”, il torneo internazionale di calcio giovanile organizzato dal Comitato Regionale Lazio, che per il secondo anno consecutivo aprirà le porte anche al torneo femminile “Il Calcio è Rosa – Donne e Pace”. Parteciperanno alla competizione maschile la Nazionale U18 del neoallenatore Francesco Statuto e la Rappresentativa Juniores del CR Lazio guidata da Mister Mauro Bencivenga: le due compagini, affrontatesi un anno fa nella finale poi vinta dagli azzurrini (campioni anche nel 2009 e nel 2014), sono, rispettivamente, nel girone A con Grecia, Inghilterra e Romania, e nel Girone B con Albania, Galles e Malta. Nell’albo d’oro, oltre al triplete dell’Italia L.N.D., dominio della Romania con quattro titoli (2005, 2007, 2012 e 2013) e un trofeo a testa per Paraguay (2006) e Grecia.

In quanto al torneo col tacco a spillo, saranno la Res Roma (Serie A), la Roma Calcio Femminile (Serie B) e la Rappresentativa Regionale del tecnico Mauro Clemente le squadre italiane in campo: le prime due inserite nel girone A con le detentrici serbe dello Spartak Subotica; le laziali nel girone B con le montenegrine dello ZFK Economist e le lituane del Gintra Universitetas. Le finali dei due prestigiosi tornei saranno disputate entrambe il 4 marzo alle 10:30: la partita decisiva dell’RCM allo stadio “Anco Marzio” di Ostia Lido, quella del “Calcio è Rosa” allo Stadio “Cetorelli” di Fiumicino.

In campo con le rispettive selezioni regionali, i ciociari Marco Panaccione (Morolo) e Julia Maria Di Duca (Casalvieri). Oltre al ritiro fiuggino e alla presenza delle due giovani promesse del calcio nostrano, la Ciociaria sarà protagonista delle due manifestazioni in occasione delle quattro partite disputate in Provincia di Frosinone: oggi alle 15:00 si è giocata Italia L.N.D-Grecia al “Gianni Fraiegari” di Piglio e, in contemporanea al Comunale di Ferentino, Spartak Subotica-Gintra Universitetas; al medesimo orario, la Grecia se la vedrà domani al “Chiappitto” di Alatri contro la Romania, mentre al “Piergiorgio Tintisona” di Paliano ci sarà Ekonomist-Gintra. Mercoledì giornata di riposo e cerimonia ufficiale al Salone d’Onore del CONI con tutte le delegazioni con visita guidata dello Stadio Olimpico.