I colori della bandiera italiana avvolgono la caserma dei carabinieri della cittadina termale. Un solo grido, una sola finalità. «Siamo italiani, uniti sconfiggeremo il temutissimo virus». I cittadini di Fiuggi sono rimasti entusiasti della bella iniziativa messa in campo dagli uomini del luogotenente Raffaele De Somma. I colori nazionali hanno surriscaldato e non poco gli animi dell'intera città. Il momento è critico ma il coraggio non manca e questa iniziativa suona la carica per unire ancora di più un intero popolo.

Dopo la caserma della Compagnia di Alatri, quindi, anche quella di Fiuggi si tinge di tricolore in segno di vicinanza e solidarietà alle popolazioni colpite da questa terribile pandemia. E soprattutto per onorare le tante professionalità che in questo momento stanno lottando per sconfiggerla.

Le forze dell'ordine meritano un plauso particolare il loro impegno. Dal primo giorno sono in prima fila, il loro lavoro è per il bene comune, per la collettività. Tutti i giorni sono impegnati sulle strade e non per la salute dei cittadini. Sono uomini, padri, figli coraggiosi, sono italiani e vederli in azione è sinonimo di sicurezza.