«L'associazione di protezione civile "Maria SS. del Pianto" ha ottenuto la possibilità di piantare nelle aree verdi del Comune di appartenenza tante piante verdi, quanti sono i volontari appartenenti all'associazione, nei giorni 21, 22 e 23 novembre. A darne notizia Tommaso Perna della protezione civile monticiana.

«In accordo con il delegato comunale alla protezione civile si è convenuto di privilegiare le aree verdi presenti nei plessi scolastici del Comune, per sensibilizzare i ragazzi al rispetto dell'ambiente e poi altre presenti sul territorio». L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto "Ossigeno" della Regione Lazio. Sei milioni di alberi, uno per ogni cittadino del Lazio.
È la sfida lanciata dalla Regione, infatti, per trasformare il Lazio in una regione sempre più green, attenta alle sfide della qualità dell'aria e alla cura del territorio, delle aree verdi e dei parchi.

E la protezione civile "Maria SS. del Pianto" non si è fatta sfuggire l'occasione, facendo subito richiesta. Si provvederà, dunque, a piantumare alcune piante nei plessi scolastici del territorio monticiano, anche perché è importante lanciare un segnale proprio ai bambini, futuri cittadini. Importante, dunque, il percorso educativo per far in modo che già dai banchi di scuola inizi il rispetto per l'ambiente. L'iniziativa si svolgerà, come detto, nei giorni 21, 22 e 23 novembre.