A Pontecorvo è già tempo di Carnevale. Mancano diversi mesi alla kermesse allegorica più colorata e allegra dell'anno. Ma nella città fluviale fervono i preparativi. L'attrazione principale, come sempre, saranno i carri allegorici che sono già in lavorazione. E mercoledì prossimo saranno presentati i bozzetti delle strutture in cartapesta che animeranno la sessantottesima edizione.

«Al termine della passata edizione avevo annunciato che saremmo partiti subito con l'organizzazione dell'edizione 2020 e così è stato –ha affermato il sindaco Anselmo Rotondo – Abbiamo avviato tutto il percorso con largo anticipo e già a settembre sono stati avviati i preparati facendo diversi incontri con i carristi che sono già al lavoro e che ringrazio».
Tra le novità della prossima edizione il ritorno alla doppia sfilata: «Ci saranno due sfilate che rispetteranno il percorso storico dal rione Pastine a Civita. Cosa che ci è stata fortemente richiesta dai carristi per consentire la realizzazione di strutture più importanti. Posso dire che ci saranno tre carri in concorso e due di seconda categoria ma probabilmente potrebbe aggiungersene anche un altro. Con l'assessore Mulattieri, già da tempo, stiamo lavorando sul progetto e stiamo facendo diversi incontri. Ringrazio i carristi per l'adesione: proprio loro, con estremi sacrifici, danno priorità a questa straordinaria manifestazione. Un ringraziamento lo rivolgo anche a tutta l'amministrazione e in particolare all'assessore Mulattieri».

Proprio l'assessore Mulattieri ha aggiunto: «Mercoledì saranno presentati dai carristi i bozzetti dei carri, in una serata che vedrà riuniti tutti i ragazzi che da sempre dedicano anima e corpo per questa manifestazione, alla presenza dei giornalisti, della mia e del sindaco.
Siamo orgogliosi di portare avanti una tradizione che annovera Pontecorvo tra i primi paesi non solo nella Ciociaria ma in tutto il Lazio per la bellezza, l'allegria, la partecipazione al nostro Carnevale. Vi terremo aggiornati nel corso dei prossimi mesi sullo sviluppo di questa bella e sentita manifestazione - ha sottolineato l'assessore Mulattieri-  Un ringraziamento da parte mia va al sindaco per la fiducia. E ai carristi per il loro lavoro sempre molto apprezzato».