L'attesa è finita. Nello splendido Hotel Torre del Sole di Terracina, è partita la tre giorni di "Alza le Vele", l'evento del food & beverage creato da "Gruppo Laziale Bevande" e da "ABC Food Service" che si rivolge agli operatori del settore e al quale partecipano gran parte delle aziende più importanti e riconosciute del mondo Horeca e Super Horeca (l'industria alberghiera e della ristorazione). Il sindaco Nicola Procaccini, assieme alla sua giunta, ha aperto la prima giornata dell'evento che ha l'ambizione dichiarata di raddoppiare i numeri fatti registrare l'anno scorso, vale a dire passare da 49 aziende e 593 clienti-visitatori a 55 aziende e ben 1500 clienti-visitatori. Del resto si sta parlando di una fiera studiata proprio per offrire un valore aggiunto al territorio e per soddisfare al meglio le esigenze degli espositori e dei visitatori con degustazioni, corsi di pizza e cocktail, dimostrazioni e cooking show.

La manifestazione (www.alzalevele.it; slogan: siamo arrivati in un porto sicuro) taglia quest'anno il nastro della sesta edizione sempre sotto la guida dei rappresentanti al vertice delle due aziende in campo: Marco e Antonio Turriziani, Cristian Giansanti e Pierluigi Messia, coadiuvati nel lavoro da Adriana Romero che si occupa di ogni aspetto dell'organizzazione. «Vogliamo far interagire direttamente clienti e aziende del settore e quindi senza filtri ulteriori come ad esempio i grossisti -spiega Marco Turriziani -. L'obiettivo è dunque quello di fidelizzare il cliente. Le nostre sono aziende che credono nel potenziale del territorio, nella visione di collaborazione e nella passione per questo lavoro. E per questo motivo il loro successo si rispecchia anche nel successo dei loro clienti».

Una sinergia di settore che le due aziende capofila puntano a incrementare e a rafforzare. Vediamole allora in dettaglio. Gruppo Laziale BevandeSrl è un'azienda specializzata nella vendita di bevande, in continua crescita nel territorio delle province di Frosinone, Latina e Roma; ABC Food Service SrlL, cash&carry, è impegnata nel settore alimentare, è in continua evoluzione nelle province di Frosinone e Latina e conta su un'ampia proposta di prodotti e servizi di altissima qualità. Da marzo 2016 le due realtà hanno deciso di unire le forze per offrire la proposta commerciale più completa nel territorio e sono anche pronte ad allargare il raggio d'azione in Abruzzo. «Siamo di nuovo qui a Terracina perché è centro turistico per eccellenza -hanno affermato all'unisono gli organizzatori -, offre agli espositori un ambiente ricco di servizi e opportunità professionali, anche considerando la massiccia presenza di attività commerciali del settore alberghiero e della ristorazione. Ed è un punto strategico per la confluenza di clienti provenienti da altre città vicine, come ad esempio Frosinone, dove presto organizzeremo un evento simile».

Anche il gruppo Editoriale Oggi è tra gli sponsor di questo evento.