Vivaio devastato dal vento. In ginocchio l'azienda del vicesindaco di Boville Ernica Fabrizi. L'attività specializzata nella produzione di piante e nella vendita di attrezzature per il giardinaggio, sementi e simili che sorge a Scifelli ha subito danni per migliaia di euro.
Sono andate distrutte tre serre e numerose attrezzature. Fiori e piante volati via. Passata l'emergenza, resta solo la disperazione e la rabbia di chi, già a dicembre scorso, si era trovato a dover fronteggiare un'inaspettata bufera. Nonostante le precauzioni adottate, l'Universal Fabrizi Buccitti è stata messa alla prova dal maltempo di sabato scorso.

«Ancora una volta ci troviamo a fare i conti con la forza indomabile della natura - commenta il vicesindaco di Boville Benvenuto Fabrizi - Il forte vento che sabato si è abbattuto sul territorio ha profondamente colpito anche la nostra azienda. In poche ore abbiamo visto volare via i sacrifici che ogni giorno facciamo. Le raffiche di vento hanno distrutto tre grandi serre che, vista la primavera ormai alle porte, erano piene di fiori e piantine da orto. Tutto o quasi è andato distrutto. I teli sono volati via e senza protezione anche quello che era all'interno delle serre. I danni consistenti alla struttura, agli impianti e alle piante ci hanno distrutti e demoralizzati. Siamo abituati però a rimboccarci le maniche e anche questa volta dobbiamo farlo per tornare più forti di prima».
Danni per migliaia di euro non ancora definitivamente quantificati e il lavoro di mesi andato purtroppo distrutto. E con la bella stagione alle porte che avrebbe portato clienti, lo sconforto è ora totale. Ale Cinelli