Martedì 19 febbraio il parcheggio coperto di via F.lli Beguinot ha preso vita grazie ad un bellissimo graffito su muro realizzato da Gabriele De Paolis, ospite della struttura residenziale socio-riabilitativa "Casa Johnny & Mary" di Paliano. L'iniziativa si inserisce in un progetto terapeutico-riabilitativo che mira al reinserimento sociale delle persone che frequentano la struttura attraverso le loro personali abilità e passioni. Il graffito realizzato raffigura il nome d'arte "Ners" che Gabriele ha scelto come fanno tutti i graffitari, con a lato il logo "JM" e la frase "Chi racconta che nulla può cambiare, è perché vuole un altro schiaffo", parole che manifestano una chiara volontà di rivalsa rispetto ad una situazione precedente di disfatta.

«L'amministrazione comunale – ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla Cultura Valentina Adiutori - si complimenta con Gabriele che si è dimostrato un talentuoso artista. Siamo stati lieti di contribuire a questa iniziativa che ha donato colore, fantasia e allegria ad un angolo del nostro paese, ma che soprattutto ha permesso ad un ragazzo di mostrare la sua abilità e nello stesso tempo potenziarne l'autonomia personale. La nostra cooperazione con la struttura "Casa Johnny & Mary" è ormai consolidata da tempo, come dimostra la collaborazione nel festival "Corto ma non troppo", che a giorni prevede la sua settima edizione, perché siamo convinti che chiunque abbia queste capacità espressive e un tale estro artistico vada valorizzato e supportato visto che il suo lavoro può altresì diventare proficuo per l'intera comunità».

L'equipe di "Casa Johhny & Mary" ha commentato: «Siamo contenti di essere riusciti a dare questa possibilità a questo giovane, per questo ringraziamo il Comune di Paliano e speriamo di continuare questa collaborazione artistica affinché vada di pari passo con il percorso del nostro Gabriele. Favorire l'espressività artistica è una delle caratteristiche del nostro metodo di riabilitazione attraverso il quale si cerca di rendere la persona con disabilità psichica protagonista della propria vita offrendogli un'occasione di proporsi alla società attraverso esclusivamente le proprie capacità».