Forse non tutti sanno che, dal primo settembre dello scorso anno, i vecchi modelli di lampadine alogene non possono più essere commercializzati per effetto della direttiva europea numero 244 del 2009 sulla progettazione eco-compatibile delle lampade a uso domestico. Una direttiva che manda in pensione le vecchie lampadine alogene ad alto consumo in favore di quelle a led. L'obiettivo è quello di salvaguardare l'ambiente ma anche il portafoglio.

Secondo una stima di Confindustria, infatti, con l'adozione delle lampadine a Led, il risparmio medio annuo sarà di 115 euro a famiglia. Per di più, le lampade di ultima generazione, oltre a garantire un bassissimo consumo energetico mantenendo comunque una resa di gran lunga superiore rispetto alle tecnologie tradizionali in termini di luminosità e resa dei colori, rispettano l'ambiente. Il minor dispendio di energia per la loro produzione e la possibilità di riciclare il 99% dei componenti fanno delle lampadine a Led un vero e proprio amico dell'ambiente.

Le nuove linee guida dell'Ue, se da una parte strizzano l'occhio al green e alle tasche dei consumatori, dall'altro li hanno mandati in confusione. «Cosa fare delle vecchie lampadine alogene?». «Nessun tipo sarà più commercializzabile?»: sono solo alcune delle domande giunte al team di assistenza di LedLedITALIA, il sito di e-commerce nato a Cassino dall'intuizione di un gruppo di giovani lungimiranti del territorio, che è diventato il punto di riferimento sul mercato nazionale nella vendita di prodotti a led e non solo. Centinaia le richieste che ogni giorno arrivano ai professionisti che animano il portale cassinate e ognuna di queste trova risposta in tempo reale.

«La nostra missione è anche questa – commenta Alfredo Di Nallo, direttore e responsabile commerciale della società – LedLedITALIA.it non si occupa semplicemente di vendere un prodotto ma di informare e di fare cultura in materia di risparmio energetico e rispetto per l'ambiente. Per questo mettiamo a disposizione dei nostri clienti un team di professionisti che ha le competenze necessarie per dare tutte le risposte in materia di illuminazione». E forse la chiave del successo di LedLedITALIA.it è incentrata anche su questo: sulle relazioni con i clienti acquisiti attraverso la lead generation. «Non è la Silicon Valley ma nel basso Lazio c'è un e-commerce che mette i clienti al primo posto, prima ancora del prodotto e del guadagno» ha concluso Di Nallo.