Mobilità in deroga per i lavoratori del frusinate, l'Inps rassicura: tutti i pagamenti entro metà marzo. La sede provinciale Inps di Frosinone, con la regia della direzione regionale Lazio dell'istituto, mette in campo una task force per liquidare, nel più breve tempo possibile, le prestazioni di mobilità in deroga ai lavoratori dell'area di crisi industriale complessa di Frosinone, inclusi nel decreti recentemente adottati dalla Regione Lazio. Tra questi, i lavoratori Videocon, Marangoni e Iacobucci.

"Sono circa 780 le posizioni da definire. La sede di Frosinone si è impegnata a lavorarne circa 300 a settimana, di modo che tutte le liquidazioni avranno luogo entro la prima settimana di marzo - ha dichiarato il direttore regionale Inps Lazio Fabio Vitale - Il pagamento effettivo avverrà a distanza di una settimana dalla liquidazione: entro metà marzo tutti i lavoratori interessati percepiranno l'indennità".