Nuovo sciopero dei trasporti in vista per venerdì 26 ottobre: a rischio le corse Cotral. Il sindacato generale di base (Sbg) ha comunicato che aderirà allo sciopero dei settori pubblici e privati della durata di 24 ore, con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio. 

A rischio quindi le corse Cotral. L'azienda fa sapere che saranno comunque garantite le partenze dai capolinea fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero e sul servizio saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it  e sull'app BusCotral. 

Queste le motivazioni alla base della vertenza nazionale:  salario; welfare; rappresentanza nei luoghi di lavoro, diritto di sciopero; diritti universali; sicurezza ed incolumità del personale viaggiante nonché della stessa utenza a bordo.