Chiuso l'anno con un giro d'affari di 895 milioni di euro e 3.7 miliardi di bottiglie prodotte. Questi i numeri del gruppo Sanpellegrino presente a Castrocielo con la smart factory dell'acqua Nestlé Vera. Importanti i numeri di Sanpellegrino, leader nel settore delle acque minerali e delle bibite non alcoliche, che chiude positivamente il 2017 confermando il trend positivo in linea con l'anno precedente.
A questo risultato hanno contribuito le vendite sui mercati internazionali che, con quasi 1.600 milioni di bottiglie venute nel mondo, rappresentano il 54% del giro d'affari complessivo.
Grazie a prodotti, apprezzati e venduti in oltre 150 Paesi,il giro d'affari di Sanpellegrino sui mercati internazionali è cresciuto con incrementi del 7,8% a volume in Europa e del 14,8% a volume in America Latina. «I numeri dimostrano che i consumatori, italiani e stranieri, scelgono sempre più spesso un'idratazione di qualità -ha dichiarato Federico Sarzi Braga, presidente del gruppo- Per continuare a mantenere una posizione di leadership Sanpellegrino ha sviluppato piani per lavorare con strutture sempre più efficienti e realizzare prodotti innovativi capaci di rispondere alle richieste di consumatori sempre più attenti a uno stile di vita sano»