Si è svolto in mattinata ad Arce nella Sala Consiliare della XV Comunità Montana Valle del Liri il tavolo di discussione relativo alla tematica lupi. I relatori dell'evento sono stati l'assessore comunitario, il professor Amilcare D'Orsi, il professor Massimo Mastroianni, il consigliere provinciale dottor Antonio Di Nota e il presidente dell'ente montano ingegner Gianluca Quadrini.

L'incontro finalizzato a sensibilizzare la popolazione sulla problematica lupi e a trovare soluzioni concrete ha riscosso tanto successo e ha visto i saluti del presidente Quadrini che ha garantito la realizzazione di un progetto di monitoraggio della specie: "Ringrazio tutti i presenti e i relatori dell'evento - ha dichiarato Quadrini - Ci stiamo impegnando per trovare una soluzione concreta alla questione che da diverso tempo riguarda il nostro territorio e abbiamo in procinto per gennaio prossimo di intraprendere un progetto di monitoraggio ambientale, non solo riguardante i lupi ma anche la specie cinghiali".

E' stata poi la volta dell'assesore comunitario, il naturalista dottor Amilcare D'Orsi che ha illustrato qual è la distribuzione del lupo in Italia e in provincia di Frosinone, in particolare quella che si conosceva fino al 2007 quando l'ente Provincia ha condotto uno studio sulla fauna della provincia di Frosinone appunto, sulla quale lo stesso D'Orsi ha lavorato: "Quella dell'espansione del lupo - ha spiegato D'Orsi - che è anche specie protetta, non va vista solo come un'emergenza ma anche come un'opportunità per muovere una serie di iniziative che vanno incontro alla riqualificazione del territorio, come l'anagrafe canina, la gestione corretta della caccia, il miglioramento delle pratiche agrarie e pastorali".

Il dibattito si è aperto poi con il pubblico presente costituito soprattutto da allevatori e cacciatori del territorio, interessati all'argomento. Il presidente Quadrini ha congedato, quindi, i presenti con la promessa dell'impegno da parte della Comunità Montana di trovare risorse per attuare alcune delle misure e politiche relative alla questione lupi, sia sotto l'aspetto culturale con un'informazione più capillare sulla specie, che per sensibilizzare sulla gestione degli animali domestici.

Giovedì 28 dicembre alle ore 10 nella Sala consiliare della XV Comunità Montana Valle del Liri ad Arce ci sarà un tavolo di discussione relativo all'emergenza lupi, alla presenza di esperti del settore. Un incontro voluto dal presidente dell'ente montano Gianluca Quadrini al fine di valutare le possibili soluzioni per affrontare in modo concreto il problema.

"Vista l'emergenza della problematica che sta riguardando il nostro territorio da diverso tempo - spiega il presidente Quadrini - è necessario trovare misure di intervento adeguate, che, compatibilmente con le normative di riferimento, possano contenere il proliferare della specie, come è giusto che sia, impedendone però l'azione indiscriminata ai danni dell'economia locale. L'incontro è orientato proprio in tal senso e vedrà la presenza di esperti del settore affinché si avvii un'opera di monitoraggio che tuteli, nello stesso tempo, il lupo ma anche gli allevatori e i loro animali".