L'attualità ci mostra un complicato contesto sociale ed economico che in molti suscita stress, ma anche riflessione. Quando la riflessione entra in un quadro coerente e sistematico, allora diventa filosofia. Trai filosofi veri e propri, c'è anche Diego Fusaro, che oggi sarà ospite nella sala consiliare del Comune di Ceprano, dove terrà il seminario dal titolo "Capitalismo e globalizzazione". L'incontro, organizzato dall'Associazione culturale Ceparius, è ad ingresso gratuito e avrà luogo alle ore 18. A presentare Diego Fusarol, sarà il direttore generale di Ciociaria Oggi Massimo Pizzuti.
Diego Fusaro, 34 anni, si laurea in filosofia nel 2005 con una tesi su Marx. Successivamente, nonostante la sua giovane età, già riesce a tenere corsi universitari sulla figura Antonio Gramsci, un personaggio a cui Fusaro fa riferimento, assieme ai maggiori esponenti dell'idealismo come Hegel e Fichte. La sua filosofia si basa sull'analisi del sistema capitalistico, visto come una dimensione che egemonizza ogni aspetto del reale, arrivando a concepire anche i rapporti sociali e l'etica secondo le logiche della merce. È acceso critico dell'Unione Europea, che reputa un prodotto della globalizzazione selvaggia.