Si è svolta questa mattina presso il Conad ''Martini'' in via Madonna della Neve a Frosinone, la raccolta alimentare di CasaPound per le famiglie italiane in difficoltà.

«Ringraziamo i numerosi cittadini intervenuti: i beni raccolti sono stati trasportati presso la nostra sede di via Angeloni e sono già a disposizione delle famiglie italiane meno fortunate - ha spiegato Incitti - per ulteriori informazioni è possibile telefonare al tel. 334.7353531», ha commentato il responsabile e candidato sindaco Fernando Incitti, che poi ha continuato: «Mentre amministrazione comunale, politica e istituzioni, sono troppo impegnati a coccolare gli immigrati ed a far ingrassare le cooperative dell'accoglienza - ha continuato Incitti - le famiglie italiane che non arrivano alla fine del mese aumentano a dismisura, come sempre aiutate e difese solo da CasaPound, e non solo quando ci sono le elezioni».

«Mentre la disoccupazione giovanile dilaga, la sicurezza non esiste più, si continua a morire per malattie dovute all'inquinamento e per le famiglie è sempre più dura andare avanti - ha concluso Incitti - i nostri avversari per le prossime elezioni comunali sono capaci di parlare solo di buche e di lampioni: Frosinone ha immediatamente bisogno di persone determinate, concrete e che fanno i fatti come noi, e che siano pronte ad andare in consiglio comunale per difendere la cittadinanza e il futuro di questa città».