Cinque nuovi alberi per abbellire il parco delle Colline. Su proposta del gruppo del Movimento 5 stelle di Frosinone sono stati messi a dimora 5 alberi: tre lecci, un tiglio e un acero riccio (con le sue peculiari caratteristiche antismog), nel parco di viale Roma.
L'intervento dei volontari rientra nell'ambito delle iniziative per la giornata dell'albero 2021.

Insieme ai cittadini, è intervenuta la sottosegretaria al ministero della Transizione ecologica Ilaria Fontana che ha ricordato che durante il G20 da poco concluso, l'impegno per gli Stati è stato quello di piantare 1.000 miliardi di alberi entro il 2030, per affrontare la crisi climatica in atto e ha ricordato anche i 330 milioni di euro del Pnrr per la creazione di boschi urbani e periurbani.

«L'evento ha visto la partecipazione di associazioni e cittadini, uniti senza bandiere, con il solo scopo della tutela ambientale e della salvaguardia della nostra casa comune», hanno fatto sapere i promotori dell'evento.

Ilaria Fontana ha così commentato su Facebook: «nell'ambito dell'iniziativa "Alberi per il futuro" promossa dal M5S di Frosinone ho partecipato insieme a cittadini, attivisti e associazioni ambientaliste alla messa a dimora di alcuni alberi in un vasto parco urbano sito proprio nella mia città, a Frosinone. Tra gli alberi piantati anche un acero riccio, in grado di assorbire fino a 3.800 chili di Co2 in 20 anni, quindi con un'ottima capacità complessiva di mitigazione dell'inquinamento e di abbattimento delle isole di calore negli ambienti urbani. Ringrazio sinceramente tutti i partecipanti che si prendono cura quotidianamente della propria città.
Una forza trainante e sana necessaria per combattere insieme la crisi climatica in atto».