Nuova sospensione in vista per i versamenti al fisco, a pochi giorni dalle oltre 70 scadenze previste per il 16 marzo. Da più parti si insiste affinché i tecnici del Mef, al lavoro sugli ultimi dettagli del dl Sostegno, non si limitino a prevedere degli indennizzi ma introducano anche una proroga sui pagamenti almeno fino al 30 aprile.

C'è, però, come spesso accade, un problema di tempo si legge su laleggepertitti.it. Il 16 marzo è martedì e non è detto che per quel giorno il decreto abbia già visto la luce.

Prima di decidere, bisogna far quadrare i conti e capire se le casse dello Stato si possono permettere di aspettare ancora e, contemporaneamente, di erogare i circa 9 miliardi di indennizzi contenuti nel decreto legge.