Un centro operativo per aiutare le persone che hanno bisogno di beni alimentari e farmaci. È l'attività quotidiana che la protezione civile porta avanti per sostenere i cittadini durante l'emergenza Covid-19.

Una delega, quella della protezione civile, che nei giorni scorsi il sindaco Anselmo Rotondo ha deciso di assegnare al vice Nadia Belli. «Apprendo con estrema soddisfazione e orgoglio l'incarico ricevuto e per questo ringrazio il sindaco Anselmo Rotondo - ha affermato il vicesindaco Nadia Belli - Essendo già stata delegata nei passati cinque anni mi sono sempre adoperata in prima linea con i volontari della Protezione civile senza mai risparmiarmi soprattutto nel periodo di emergenza sanitaria Covid-19.

A tal proposito voglio ricordare che ancora adesso è attivo il Coc (centro operativo comunale) istituito da me e il sindaco nel mese di marzo scorso dove c'è un numero di telefono 3505974740 che si occupa delle consegne a domicilio di farmaci e beni alimentari di prima necessità per le fasce più deboli tutto questo attraverso la squadra covid volontari della protezione civile.

Il nostro obiettivo è quello di potenziare e rendere sempre più operativa la protezione civile. Il mio impegno sarà sempre presente per il bene della comunità pontecorvese».