Prende il via stasera l'ultimo week-end de "La Carta dei Libri", con un ricco programma di ospiti e appuntamenti.
Si parte alle 19 con il romanzo di Massimo Roscia, "Il dannato caso del Signor Emme". Una pseudo-biografia romanzata di Paolo Monelli (il Signor Emme), personaggio complesso, scrittore, giornalista, inviato speciale in Italia e all'estero del Corriere della Sera, Resto del Carlino e La Stampa, dotto, arguto, straordinariamente brillante ma dimenticato, abbandonato all'oblio come altri personaggi citati nel volume.

Un romanzo di denuncia, un inno alla libertà e alla ragione, un originalissimo appello in difesa dei diritti di tutti, in particolare degli ultimi e dei diversi. L'autore racconterà cosa c'è dietro le origini del suo libro, attraverso spunti di riflessione e approfondimenti.
Nell'impossibilità di organizzare eventi dal vivo, come avvenuto per i primi tre libri lo scorso ottobre al Fornaci Village, l'appunta mento si sposta online, in diretta streaming sulle pagine Facebook di Ciociaria Oggi e Latina Oggi.

Cambia la location ma non cambieranno le emozioni, quelle che un buon libro e un buon calice di vino sono in grado di regalare agli amanti della cultura e delle bollicine. "La Carta dei Libri", format ideato e progettato nella realtà pre-Covid, è nata proprio con l'originale obiettivo di portare i libri nei ristoranti abbinandoli ai vini del nostro territorio.

La manifestazione, curata dall'associazione culturale "Pigmalione", patrocinata da Lazio Innova-Regione Lazio e realizzata in collaborazione con il nostro gruppo editoriale e la Libreria Ubik di Frosinone, va dunque avanti nonostante l'emergenza sanitaria. Una spinta in più per sostenere il territorio.

Si prosegue domani, alla stessa ora, con Gianluigi Nuzzi e il suo "Giudizio Universale" e si chiude domenica con Gherardo Colombo e il volume "Anche per giocare servono le regole". I tre libri che verranno presentati nel week-end e quelli presentati a ottobre ("Boomerang" della Iena Filippo Roma, "Ti aspetterò tutta la vita" di Nadia Toffa e "Vulnerabili" di Paolo Crepet) verranno "regalati" in abbinamento ad altrettanti vini del nostro territorio nei dieci ristoranti che sono stati scelti dall'organizzazione come partner di questa iniziativa: Osteria New York (Broccostella), Civico 18 (Ceccano), Acqvaliri (Isola del Liri), 3 Punto 0, Hostaria Tittino, Numerodieci, Osteria Volsci, Osteria Panzini, Osteria Santa Lucia, Sapore è Sapere (Frosinone).
Libri e vini in abbinamento saranno disponibili, salvo esaurimento, fino al 27 dicembre.