Aprirà la prossima settimana l'area ex Cotral, prospiciente la stazione ferroviaria, che sarà adibita a parcheggio temporaneo, con circa ottanta posti auto, in attesa dell'avvio del progetto di riqualificazione di piazzale Kambo, che vedrà sorgere, tra le tante cose, una piazza di circa 10.000 metri quadrati.

La giunta Ottaviani, infatti, ha dato indicazione, nelle scorse settimane, ai tecnici comunali di procedere a reperire nuovi spazi da destinare all'utenza che frequenta lo Scalo ferroviario, anche in ragione dell'aumento del flusso di viaggiatori, connesso all'ingresso della città nel circuito dell'Alta Velocità, con la fermata del Frecciarossa.

I lavori per il parcheggio temporaneo stanno andando avanti (mancano le strisce per gli stalli e altre rifiniture) e in questo mese la dotazione delle zone destinate alla sosta subirà un sensibile aumento, contribuendo a liberare nuovi posti auto anche per i commercianti del quartiere.

Contestualmente, stanno procedendo le attività di esproprio per la realizzazione dell'altro grande parcheggio a servizio della stazione, nell'area ex Frasca, ove, con il supporto dell'intervento del privato, saranno localizzati oltre 250 posti auto, destinati alla sosta giornaliera e settimanale.