«Abolizione della prima rata, e, quasi certamente, della seconda rata dell'Imu (parte comunale). Sospensione dell'imposta di soggiorno per l'anno 2020. Stessa misura per la Tosap fino a fine anno, con la possibilità di raddoppiare le superfici esterne a disposizione degli esercenti», arriva annunciata la risposta poderosa dell'amministrazione comunale sul fronte "tasse e tributi".

L'annuncio di Baccarini
«Il nostro ragionamento si basa su due leve ben precise - afferma il sindaco - da una parte i provvedimenti in materia di tributi che sta emendando il governo nazionale; dall'altra le esigenze e le caratteristiche di un particolare bilancio, diverso rispetto agli anni passati, con voci in entrata e in uscita assolutamente eccezionali». «

Ad oggi - prosegue - è nostra intenzione offrire, e faremo di tutto in tal senso, un aiuto concreto e sostanziale ai nostri imprenditori, commercianti, pubblici esercenti e artigiani». Una sferzata che non ha eguali. «Per questi motivi abbiamo studiato una serie di misure urgenti che verranno adottate e perfezionate al prossimo consiglio di luglio per l'approvazione del bilancio di previsione».

Investimenti pubblici 
«Si sta procedendo per le gare inerenti gli appalti dei lavori relativi ai finanziamenti per la messa in sicurezza e il decoro urbano. La prossima settimana - annuncia - si procederà alla nomina delle commissioni che valuteranno a stretto giro le offerte delle ditte partecipanti. Finanziamenti già ottenuti lo scorso anno dalla nostra amministrazione per un ammontare totale di 12 milioni di euro».

Le novità dell'ultima ora
«Annuncio altre due grandi novità: la ripresa dei lavori per il completamento del palazzo dei congressi e la prosecuzione dei lavori del nuovo centro benessere all'ex centro Coni. Ripartito e autorizzato il nuovo iter per la ripresa dei lavori dell'Open Air alla fonte Anticolana. Tre interventi fondamentali e una spinta determinante per la ripresa del comparto turistico».

Lo sguardo ad Atf
«A pochi mesi da una privatizzazione ormai in fase di decollo, l'Atf è completamente guarita dai malanni che l'hanno afflitta lo scorso anno. Posso altresì annunciare l'approvazione della bozza di bilancio della società "Acqua&Terme Fiuggi" con un utile di esercizio. È un risultato importante che premia un lavoro di squadra e il programma elettorale della "FiuggInsieme" oltreché il lavoro del management aziendale. Si è riusciti in pochi mesi a lasciarsi alle spalle debiti pesanti e gestioni fallimentari degli anni passati: un vero e proprio miracolo imprenditoriale». «L'apertura della fonte, Bonifacio VIII è prevista dal prossimo 13 giugno mentre per la fonte Anticolana si dovrà valutare l'andamento in corso dell'afflusso turistico. All'interno dei parchi termali si stanno effettuando le dovute manutenzioni e sanificazioni. Siamo disponibili a discutere di una riduzione del costo di biglietto d'ingresso alle terme, tenendo ben presente eventuali impatti economici sulla nostra controllata in relazione ai flussi di clientela. I servizi termali verranno garantiti: in tal senso l'Atf ha chiuso tutti i contenziosi con i lavoratori e lavoratrici». Il messaggio finale a tutte le categorie: «Siamo a disposizione delle associazioni, mettendo in campo i nostri professionisti, la rinnovata Pro Loco e gli asset aziendali. Dobbiamo unire tutte le energie e valorizzarle in un maxi piano di comunicazione per la promozione delle nostre eccellenze».