"VogliamoRicominiciare - Donazioni e contributi al tempo del Covid-19", questa l'iniziativa della Camera di Commercio di Frosinone che si conferma al fianco dei lavoratori e delle famiglie in difficoltà.

"In questo grave momento di emergenza abbiamo voluto tendere una mano ai lavoratori ed alle famiglie in grande difficoltà. Vogliamo donare oltre 250 mila euro in pacchi con generi alimentari prodotti dalle
nostre aziende locali. - così il presidente Pigliacelli - Gli aiuti saranno consegnati a cura della Caritas e delle Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL, UIL e UGL, dal 22 maggio fino alla fine di giugno, alle famiglie in
difficoltà, alle famiglie dei lavoratori in Mobilità ed alle famiglie dei lavoratori in Cassa Integrazione di lunga durata.

Ringraziamo Ance ed Esef che hanno sostenuto questa iniziativa con un contributo di 10 mila euro ognuno -prosegue Pigliacelli -  Tutto questo è la conferma di un territorio che ha la fortuna di avere un sistema
produttivo capace di "andare oltre", che sa far prevalere il cuore verso i più bisognosi, che è pronto a guardare verso il sociale con etica pur mantenendo la
propria identità di impresa, anzi rafforzandola.

E' un territorio fortunato, coeso, pronto ad affrontare le sfide più difficili con la consapevolezza di farcela se necessario anche da soli, rafforzando il connubio
territorio/sistema produttivo che è stato, è, e sarà sempre, la nostra molla per andare avanti superando sfide e momenti difficili come questo. …ciò a dire : NOI CE LA FAREMO!"